Torna alla pagina precedente

Officina del colore

Kydra: Officina del colore

GUIDA AGLI INGREDIENTI DEL COLORE PROFESSIONALE.

Qui puoi trovare importanti informazioni sugli ingredienti che scegliamo di evitare. Il nostro obiettivo è utilizzare la massima percentuale di ingredienti vegetali e la minima percentuale di agenti chimici, per curare e proteggere capelli e cute e contemporaneamente ottenere il colore più lucido, intenso e naturale possibile.


Abbiamo scelto di evitare**:

  • AMMONIACA:l’ammoniaca è un ingrediente molto utilizzato. La sua alcalinità, permette al colore di entrare nel capello e di attivarlo, in combinazione con il perossido. L’ammoniaca non è tossica, ma può essere fastidiosa. I colori di Kydra by Phyto sono formulati senza ammoniaca. Ne utilizziamo una minuscola percentuale in una sola linea: Kydra Creme.
  • RESORCINA: é un derivato del benzene. Viene largamente utilizzata nei colori professionali. Esistono numerose ricerche che ne sconsigliano l’utilizzo a causa del rischio per la salute. Kydra by Phyto preferisce non utilizzarla. PPD: la parafenilendiamina o PPD è un agente colorante sintetico molto utilizzato. Sono noti i rischi di ipersensibilizzazione ed è il maggiore responsabile delle reazioni allergiche alle colorazioni per capelli. Kydra by Phyto preferisce non utilizzarla.


Cosa utilizziamo invece?

Ad esempio in Kydra Nature utilizziamo pigmenti provenienti da piante tintoriali, come la quercia, il campeccio, la ginestra ed altri ancora.

  • OLIO MINERALE: alcuni colori professionali, si presentano sotto forma di miscela (pigmento+olio), tuttavia si tratta di olio minerale che ha un effetto occlusivo (comedogenico) sulla cute. Cosa utilizziamo invece? oli vegetali, estratti di piante, frutta o fiori. PARABENI: si tratta sostanzialmente di conservanti chimici battericidi e antimicotici. Il corpo può assorbirli e possono restare in circolo molto a lungo. Cosa utilizziamo invece? Ad esempio in Kydra Nature utilizziamo la vitamina E di origine vegetale.
  • PIGMENTISINTETICI: tutti i colori professionali utilizzano pigmenti sintetici. Il pigmento sintetico è la parte del colore che rimane depositato nella “corteccia” del capello. I pigmenti sintetici possono determinare allergie, pruriti o altre problematiche. Cosa utilizziamo invece?Ad esempio in Kydra Nature utilizziamo una miscela di pigmenti provenienti da piante tintoriali, come la robbia, la quercia, il coreopsis, il campeccio, la ginestra e da altri ancora. PROFUMAZIONI SINTETICHE: alcuni colori utilizzano potenti profumazioni sintetiche per coprire le esalazioni dell’ammoniaca. Questi profumi possono generare reazioni allergiche. Kydra by Phyto non utilizza profumi di copertura: i nostri colori profumano di piante e fiori.

 

 Nota**: verifica la scheda delle linee di colore Kydra by Phyto per avere informazioni più dettagliate sugli ingredienti.